Dal germoglio dell’asparago nasce Turione!

Dal germoglio dell’asparago nasce Turione!

L’ultimo nato in casa Casteani porta il nome di Turione, il germoglio dell’asparago, pianta che nel periodo della fioritura cresce copiosa sui terreni della Tenuta. Turione è stato presentato al Vinitaly appena trascorso e porta sull’etichetta i versi di una poesia. Blend di sangiovese al 70% e di merlot per il restante 30% è un vino fresco ed immediato, dalla fine trama tannica e dall’acidità fruttata. Al naso presenta sentori di frutta rossa fresca, di ciliegia e ribes rosso, note iodate e fiori scuri. Svettante in bocca, fresco e sapido, si propone come ottimo accompagnamento per piatti a base di carne rossa, paste ripiene e formaggi stagionati.

Vai alla scheda del Vino

Vedi l’articolo su www.qbquantobasta.it